sette colli di roma

Le sette colli storici di Roma sotto la Repubblica

Il Quirinale è una delle sette colline primitive di Roma. Era un massiccio collinare con quattro monti principali. Il Collis Latiaris più meridionale, vicino ai Fori Imperiali, il Mucialis o Sanqualis, appena sopra (tra il largo Magnanapoli e piazza del Quirinale), poi il Salutaris, dal nome del Tempio di Salus (a ovest del palazzo del Quirinale), poi i Quirinalis, a nord-est di quest’ultimo.
Sul Quirinalis c’erano il Tempio di Quirino e la Porta Salutaris. Popoli sabini si stabilì lì. Hanno celebrato lì il loro dio Quirino (Dio della guerra, associato a una lancia: quiris in lingua sabina) da cui probabilmente deriva il nome di Quirinale.
L’altezza massima del Quirinale è di 61 metri, era la più alta delle colline di Roma.
Una depressione la separa dal colle del Viminale. La cavità che la separava dal Campidoglio fu livellata con la costruzione del Foro di Traiano. Il grande tempio di Serapide si trovava a sud dell’attuale Piazza del Quirinale.
Sotto l’Impero Romano, la collina era popolata da case patrizie, templi e l’ultimo delle grande terme della città fu costruita intorno nell’anno 315 della nostra era: le Terme di Costantino. L’area allungata che occupavano è oggi tra Piazza del Quirinale, Via XXIV Maggio, Via Consulta e Via Nazionale. Dopo un incendio, furono restaurati dal Prefetto Quadraziano nel 443 e probabilmente vi furono installati la statua dei Dioscuri con i cavalli (oggi sulla Piazza del Quirinale).

sette colli di roma

Le sette colli di Roma oggi

Non c’è traccia visibile delle terme. Tra le vestigia sono state rinvenute anche la statua di Costantino che fu spostata all’interno del portico della basilica di San Giovanni in Laterano, le statue di Costantino e del suo figlio Costantino II spostate sulla Cordonata (scalinata che sale al Campidoglio) e le due statue del Nilo e del Tevere che decorano la facciata del Palazzo Senatorio.
Nel Medioevo la collina fu abbandonata prima di tornare in vita nel XVI secolo, chiamato Monte Cavallo a causa delle statue dei cavalli.
Il punto più alto della collina è l’incrocio di via delle Quattro Fontane con via del Quirinale.

A proposito del Colle Quirinale

  • Piazza del Quirinale La Piazza del Quirinale, sull’omonima collina, è dominata dal Palazzo del Quirinale, sede della presidenza della Repubblica italiana. È aperta su un lato con un balcone ...