Colisée romeRecenti scoperte suggeriscono che l’edificio sia stato finanziato dalla campagna della Giudea, e in particolare dal saccheggio del tempio di Gerusalemme.
Se il Colosseo è parzialmente distrutto oggi, non è a causa dell’usura del tempo.
In effetti, anche se i terremoti hanno danneggiato un po ‘l’edificio, è stato utilizzato principalmente per nuove costruzioni dal Medioevo. Così, la Basilica di San Pietro, per esempio, ereditò le sue pietre.

Storia del Colosseo

ColiséeL’anfiteatro era destinato a ospitare combattimenti di gladiatori.
Fu solo nel Medioevo che l’edificio prese il nome attuale di Colosseo, a causa della sua vicinanza a una colossale statua di Nerone.
Se i teatri e i templi romani non sono lontani dai loro precursori greci, le arene – di cui il Colosseo è l’esempio di maggior successo – sono piuttosto innovative nella storia dell’arte.

Sebbene fosse molto affezionato a questo tipo di spettacolo, Roma non acquisì il suo primo anfiteatro permanente prima del 29 a.C., durante il regno di Augusto. Questo primo edificio fu bruciato nel 64 d.C., e il Colosseo l’ha sostituito.

Colisée romeSe Roma costruì il suo primo anfiteatro molto più tardi di quelli delle sue province, è forse a causa della diffidenza dalle autorità al confronto dei luoghi di riunione, potenzialmente centri di agitazione.
In questo senso, la costruzione del Colosseo potrebbe essere il segno dell’ottimismo politico degli imperatori, all’avanguardia nella vita politica della Repubblica Romana.
Più certamente, sappiamo che l’anfiteatro è stato in parte costruito per motivi economici: Vespasiano, per quanto parsimonioso, voleva fornire lavoro alle persone rovinate dalle guerre civili piuttosto che dar loro da mangiare senza far nulla.
Il gigantesco cantiere iniziò nel 72 d.C. e furono i figli di Vespasiano, Tito quindi Domiziano, che completarono la sua costruzione.

La sua inaugurazione nell’80 d.C. fu il pretesto per i Giochi grandiosi, distribuiti su un centinaio di giorni, causando la morte di 5.000 bestie selvagge e 2.000 gladiatori.

ColiséPotrebbe ospitare da 50.000 a 75.000 spettatori. Servì per quasi 500 anni principalmente per combattimenti di gladiatori, ma anche per altri spettacoli pubblici, come simulacri di battaglie navali (naumachie), esecuzioni pubbliche, caccia di animali selvaggi, rievocazioni di battaglie famose. e drammi basati sulla mitologia.
L’edificio alla fine cessò di essere utilizzato durante l’Alto Medioevo. Successivamente è stato riutilizzato per vari scopi come abitazioni, botteghe artigiane, sede di un ordine religioso, una fortezza, una cava e un santuario cristiano.

La conversione degli imperatori al cristianesimo, e l’editto di Onorio nel 404, suonarono la campana della morte per l’uso festivo dell’anfiteatro.
Nel Medioevo, serviva in particolare come cava e perse le sue gradinate, il pavimento e parte della facciata.
Oggi è diventato uno dei luoghi preferiti dai gatti romani.

reconstitution du colisée - maquette
Ricostituzione del Colosseo, Museo della Civiltà Romana

Fotografie del Colosseo

le coliséele coliséecolisée de romele coliséeintérieur du Colisée à Rome

Voir d’autres photos du Colisée

Ricostituzione del Colosseo

Al Museo della Civiltà Romana di Roma è esposto un modello del Colosseo ricostruito, così come un altro nel modello di tutta la città in età imperiale.

reconstitution du colisée, maquette 3D reconstitution du colisée, maquette 3D reconstitution du colisée, maquette 3D reconstitution du colisée, maquette 3D reconstitution du colisée, maquette 3D reconstitution du colisée, maquette 3D reconstitution du colisée, maquette 3D
reconstitution du colisée, maquette 3D

Vedere anche : Ricostituzione virtuale su Unicaen

Informations pratiques et visite

Indirizzo :Piazza del Colosseo
Tel. : (00 39) 06 39967700

Aperto ogni giorno, tranne il 25 dicembre, 1 gennaio, dalle 8:30 a circa 1 ora prima del tramonto:

  • dall’ultima domenica di ottobre al 15 febbraio: chiusura alle 16.30, entrata fino alle 15.30
  • dal 16 febbraio al 15 marzo: chiusura alle 17:00, entrata fino alle 16:00
  • dal 16 marzo all’ultimo sabato di marzo: chiuso alle 17.30, ingresso fino alle 16.30
  • dall’ultima domenica di marzo al 31 agosto: chiusura alle 19.15, entrata fino alle 18.15
  • dal 1 settembre al 30 settembre: chiuso alle 19:00, ingresso fino alle 18:00
  • dal 1 ottobre all’ultimo sabato di ottobre: chiuso alle 18.30, ingresso fino alle 17.30

Tariffe

Il biglietto include l’ingresso a: Colosseo, Foro Romano e Colle Palatino. È valido per un giorno con una singola entrata per sito.
Prezzo intero 16 €
Tariffa ridotta € 2 per i residenti nell’Unione europea tra 18 e 24 anni e per gli insegnanti dell’UE.
Gratuito per i residenti dell’Unione Europea sotto i 18 anni e altri casi (vedi sito ufficiale)
Gratuito ogni 1 ° domenica di ogni mese.

Visite guidate sotterranee e belvedere (a pagamento) : https://www.coopculture.it/events.cfm?id=6

Collegamenti

Per prenotazioni e condizioni speciali, consultare il sito www.060608.it, il sito ufficiale del parco archeologico et il sito ufficiale della biglietteria

Cartina ed indirizzo

Indirizzo : Piazza del Colosseo, 1, 00184 Roma RM, Italie

Colosseo nel arte

110 opere di Colosseo sono state trovate nella database. Per vederle tutte aprire questo collegamento.
Clica per vedere oltre dipinti e artisti su Colisée in Roma

Articoli sul Colosseo

  • Colosseo ColosseoScopri il Colosseo, gli orari, le informazioni e una visita all’emblematico edificio antico di Roma, l’architettura e la storia dei monumenti della città.
  • Fotografie del Colosseo Fotografie del ColosseoFoto del Colosseo a Roma, visita dell’interno. Viaggi e turismo nella città eterna.
  • Architettura e descrizione del Colosseo Descrizione e architettura del Colosseo. I portici della facciata, i gradini e l’arena. Storia e informazioni su siti antichi e turistici a Roma.