Skip to main content
Rome-Roma > Quartieri di Roma > Quartieri centrali di Roma > Aventino e Testaccio > Colle Aventino

Quartiere: Colle Aventino

Colline de l'Aventin

Situata a sud del Circo di Massimo e ad est del Tevere, il Colle Aventino è una zona residenziale borghese e una delle più tranquille nel centro di Roma.

Al centro del colle Aventino, la piazza dei Cavalieri di Malta deve il suo aspetto attuale a Piranesi (1765).
Attraverso il buco della serratura del portale al numero 3, del Priorato di Malta, è possibile vedere la cupola di San Pietro alla fine di un viale fiorito ed alberato. Non cercare la porta in questione, devi solo fare la fila. La chiesa dei Santi Bonifacio e Alessio è proprio accanto.

La Via di Santa Sabina conduce a la Piazza Pietro d’Illiria. Su questa, da un lato, puoi scoprire l’affascinante basilica di Santa Sabina e, dall’altro, entrare nel parco del Savello, meglio noto come il giardino degli aranci. Vi si può ammirare un bellissimo panorama della città, con una bellissima prospettiva sulla cupola di San Pietro.

Scendendo dalla collina verso est, si raggiunge la cima del roseto comunale, con una vista che abbraccia il Circo Massimo dominato dal colle Palatino. Questo panorama è davvero impressionante al tramonto, quando la luce sublima questi resti.
Le vaste mura che emergono dal Palatino sono i resti della Domus Augustana, l’ex grande palazzo dell’imperatore Domiziano e dei suoi successori.

Sul monte ad est dell’Aventino, designato come “piccolo Aventino” fu costruita la chiesa di San Saba.

Piazza dei Cavalieri di Malta

Piazza dei Cavalieri di Malta

La piazza dei Cavalieri di Malta, con il suo aspetto vuoto, è circondata da alberi e da un muro decorato con obelischi e trofei militari. Fu progettata nel 1765 da Giovan Battista Piranesi, ingaggiato dal nipote di Papa Clemente XIII, Giovanni Battista Rezzonico, priore dei Cavalieri di Malta (fatto menzionato in un’iscrizione incorniciata da due […]

Giardino degli Aranci

Giardino degli Aranci

Da Piazza Pietro d’Illiria sul colle Aventino, si accede al piccolo parco Savello, meglio noto come il giardino degli aranci. Questo luogo è famoso grazie al belvedere che offre un bello panorama sulla città, di fronte alla cupola di San Pietro, con la collina del Gianicolo, e che porta fino a Monte Mario. Sotto, scorre […]

Storia dell’Aventino

Storia dell’Aventino

L’Aventino è uno dei sette mitici colli di Roma.Diverse ipotesi circondano l’origine del suo nome attuale. Una di loro afferma che Aventino, re di Alba Longa e morto colpito da un fulmine sulla collina, e che sarebbe stato sepolto qui.In precedenza era designato “Mons Murcius”, a causa della presenza di mirti sul suo terreno.Sappiamo che […]