Soriano nel Cimino

Soriano nel Cimino

Di antica origine, fu nel 13 ° secolo che il villaggio si sviluppò, quando divenne una roccaforte della potente famiglia Orsini.

Sulle alture intorno alla fortezza si sviluppa l’affascinante quartiere medievale di Borgo della Rocca. Due monumenti spiccano a Soriano: il Palazzo Chigi e soprattutto il Castello Orsini.
Il Palazzo Chigi progettato da Vignola, fu costruito dal 1562 e completato solo nel 18 ° secolo. Include la fontana Papacqua del XVI secolo, che è un realizzazione manierista.

Dominando il paese e visibile dalla zona circostante, il Castello Orsini è un’imponente fortezza con mura merlate, eretta da papa Nicola III Orsini nel 13 ° secolo su un forte più antico.
Sebbene l’esterno è ben conservato, l’interno ha subito notevoli cambiamenti nel corso della storia, in particolare avendo servito come prigione fino al 1989.

Appena ad ovest del paese sorge il Monte Cimino che raggiunge 1053 metri, dove è possibile passeggiare in una bellissima faggeta.

Nota, la famosa sagra delle castagne che si svolge i primi due fine settimana di ottobre.

Viterbo si trova ad ovest di Soriano. Verso sud-est, si può scoprire il castello di Ruspoli a Vignanello. Verso sud-ovest, oltre il monte Cimino, raggiungiamo il lago di Vico e la sua riserva naturale.
A nord di Soriano, è possibile scoprire il parco e il sito archeologico di Corviano, occupati nel primo medioevo e non lontano dal parco dei mostri di Bomarzo.
A nord-est puoi scoprire l’antichissimo villaggio di Chia, tra cui la sua torre medievale (castello Pasolini), e nei dintorni puoi passeggiare per le cascate di Fosse Castello, la necropoli di Santa Cecilia e la piramide etrusca, vicino a Bomarzo.

 

Cartina ed indirizzo

Indirizzo : 01038 Provincia di Viterbo, Lazio

Informazioni

Soriano nel Cimino
01038 Provincia di Viterbo, Lazio

Collegamenti