Skip to main content
Rome-Roma > Lazio > Provincia di Viterbo > Monti Cimini e lago di Vico

Quartiere: Monti Cimini e lago di Vico

La regione che si estende a sud-est di Viterbo è il dominio dei monti Cimini, rilievo di origine vulcanica, dove la natura occupa un bello posto, con cime che avvicinano 1000 metri e villaggi pittoreschi, segnati dal Medioevo e dal Rinascimento con la famiglia Farnese.
La natura viene scoperta lì grazie ai numerosi sentieri. Olivi e viti sono coltivati ​​nelle valli, mentre sulle alture prosperano castagni, querce e faggi.

Storicamente, il popolo latino dei Falisci occupò il territorio prima dell’espansione romana. Dal Rinascimento, i Farnese ci avevano molte tenute lì dove costruirono palazzi.

La “capitale” dei monti Cimini è Soriano nel Cimino. A sud-ovest del paese sorge il Monte Cimino, la cui cima raggiunge i 1053 metri, ideale per bellissime passeggiate sui suoi pendii boscosi.

Soriano nel Cimino

Soriano nel Cimino

Di antica origine, fu nel 13 ° secolo che il villaggio si sviluppò, quando divenne una roccaforte della potente famiglia Orsini. Sulle alture intorno alla fortezza si sviluppa l’affascinante quartiere medievale di Borgo della Rocca. Due monumenti spiccano a Soriano: il Palazzo Chigi e soprattutto il Castello Orsini.Il Palazzo Chigi progettato da Vignola, fu costruito […]

Vignanello e castello Ruspoli

Vignanello e castello Ruspoli

Nella parte orientale di Vignanello, il castello Ruspoli conserva uno dei giardini più importanti d’Italia, realizzato nel 1611 su richiesta di Ottavia Orsini.Il bellissimo castello, con le sue quattro imponenti torri angolari, è circondato da profondi fossati. Originariamente una fortezza risalente almeno al IX secolo, il castello fu affidato a un convento benedettino fino alla […]

Falerii Novi

Falerii Novi

La città fantasma di Falerii Novi è oggi un sito affascinante, che mescola resti archeologici romani e una città medievale abbandonata.Dopo la distruzione della città di Falerii (oggi Civita Castellana) da parte dei romani, quest’ultimi fondò Falerii Novi a 5 km a ovest nel III secolo a.C. Descrizione Il vestigia meglio conservato è il grande […]

Castel Sant’Elia

Castel Sant’Elia

Il villaggio di Castel Sant’Elia occupa un altopiano di tufo. Ha conservato parte delle sue fortificazioni del XIII secolo. La bellissima basilica romanica di Sant’Elia al piede di una scogliera di tufo fuori dal centro storico domina la valle della Suppentonia. La sua origine risale al VI secolo quando fu fondato un monastero da Sant’Anastasio […]

Nepi

Nepi

Nepi è tanto per la sua storia quanto per il suo patrimonio uno dei borghi più interessanti della Tuscia.Il paese è dominato dai vestigi della rocca con la sua alta torre, un tempo possedimento dei Borgia, poi dei Farnese. Storia Il centro storico ha rivelato tracce di occupazione prima del V secolo a.C. Era una […]

Via Amerina e necropoli

Via Amerina e necropoli

L’antica strada romana della Via Amerina e le decine di tombe rupestri nella necropoli a sud della città abbandonata di Falerii Novi costituiscono una vasta area archeologica, previsto per diventare un parco archeologico.I resti che si estendono dal III secolo a.C. alla fine del III secolo d.C. sono tra le testimonianze più importanti di questo […]

Ronciglione

Ronciglione

Villaggio vicino al lago di Vico, Ronciglione offre al visitatore un pittoresco centro storico medievale costruito in tufo. Il borgo si trova dall’antichità in una posizione strategica, sulla Via Cassia, sviluppandosi nel medioevo. Il nome Ronciglione deriverebbe da un certo Roussillon, nobile francese che si sarebbe stabilito qua. Il paese fu conteso dalle famiglie Di […]

Caprarola et villa Farnèse

Caprarola et villa Farnèse

Una visita a Caprarola è innanzi tutto motivata dal suo famoso Palazzo Farnese. Tuttavia, vale la pena dare un’occhiata al villaggio, con la sua lunga strada diritta, giustamente chiamata Via Diritta, che conduce al palazzo attraverso il borgo medievale. Alcune chiese sono interessanti, si dice che l’altare in legno dorato nella chiesa di Santa Maria […]

San Martino al Cimino

San Martino al Cimino

A nord del lago di Vico, 7 km a sud di Viterbo, e nel comune di quest’ultima, San Martino al Cimino, merita una deviazione per la sua Abbazia di San Martino. Questa grandiosa chiesa cistercense, in stile gotico, risale al XIII secolo, fondata dai monaci borgognoni di Pontigny.Gli ultimi monaci lasciarono l’abbazia nel XVI secolo. […]

Via Francigena

Via Francigena

A cavallo del primo millennio, molti pellegrini attraversavano l’Europa per raggiungere la tomba di San Pietro a Roma, e talvolta continuavano verso la Terra Santa e Gerusalemme.Furono sviluppati molti “percorsi di fede”, dotati di locande e luoghi di riposo, dove villaggi e abbazie accolsero i pellegrini. Una delle più importanti fu la Via Francigena, che […]