Skip to main content
Rome-Roma > Lazio > Siti naturali, luoghi

Rubrica: Siti naturali, luoghi

Qui troverai articoli dedicati ai notevoli siti naturali del Lazio, a cominciare dai grandi laghi: il lago di Bracciano e quello di Martignano a nord, e più su il piccolo lago di Vico, e ancora più a nord, il vasto lago di Bolsena. La regione dei Colli Albani a est di Roma (Castelli Romani) comprende due laghi circondati da aree boschive e da borghi.
La lunga costa del Lazio si estende a nord da Ostia fino alla Toscana e a sud fino alla Campania, parte la più affascinante.
Qui sono elencati anche montagne, siti naturali e parchi del Lazio.


Lago di Bolsena

Lago di Bolsena

Il lago di Bolsena è il lago più grande del Lazio e il quinto in Italia.Si trova a nord della provincia di Viterbo, nella regione chiamata come “Alta Tuscia”, a 305 metri sul livello del mare. È il più grande lago vulcanico d’Europa, formato circa 300.000 anni fa con il crollo dei crateri della catena […]

Lago di Bracciano

Lago di Bracciano

Il lago di Bracciano, detto anche lago Sabatino, è di origine vulcanica. Si trova a circa 50 km a nord di Roma. È il secondo lago più grande del Lazio dopo quello di Bolsena.È circondato dai Monti Sabatini, i resti di un antico vulcano gigante, attivo circa 400.000 anni fa. La sua profondità raggiunge i […]

Lago di Vico

Lago di Vico

Il lago di Vico, nel passato chiamato Lacus Ciminus, è un lago vulcanico della provincia di Viterbo. È circondato dalle montagne boscose dei Monti Cimini.Le sue rive boscose, le sue acque e le colline che la circondano sono una riserva naturale protetta, con una flora e una fauna varia, su 3200 ettari, tra cui il […]

Montecassino

Montecassino

Sulla cima del Montecassino, alto 516 metri, fu costruito un primo monastero intorno all’anno 529 da San Benedetto da Norcia, fondatore dell’ordine benedettino. Nel marzo del 960, un proprietario secolare era in conflitto con il monastero per la proprietà terriera. I giudici hanno espresso il loro giudizio in volgare italiano per essere compreso dai testimoni […]

Villa d’Este a Tivoli

Villa d’Este a Tivoli

La Villa d’Este è un capolavoro dell’architettura e del paesaggio del rinascimento italiano. Fu commissionata dal cardinale Ippolito d’Este, nominato governatore di Tivoli da papa Giulio III. Dal 1550 alla sua morte, nel 1572, creò, al posto di un antico convento, una residenza circondata da favolosi giardini terrazzati all’italiana, emblematici del manierismo italiano. Ha affidato […]

Parco Villa Gregoriana

Parco Villa Gregoriana

La Villa Gregoriana è un parco situato a Tivoli, ai piedi dell’antica acropoli, dominato dai vestigi di due templi.È fatto di fitti boschi, con percorsi che conducono alle grotte di Nettuno e dalle Sirene, gole e cascate, tra cui la Grande Cascata del fiume Aniene. Fu costruita da papa Gregorio XVI nel 1835 per ricostruire […]

Colli Albani

Lac d'Albano

I Castelli Romani, oggi in un parco regionale, sono un insieme di villaggi arroccati sui boscosi Colli Albani. È una destinazione popolare nel Lazio, soprattutto per i romani che vogliono prendere un po’ d’aria fresca nel fine settimana. Non ci mancano
luoghi storici interessanti e siti naturali come i laghi di Albano e di Nemi.

Città fantasma di Monterano

Città fantasma di Monterano

Monterano è una città abbandonata, situata su una collina di tufo a ovest del lago di Bracciano, oggi all’interno della riserva naturale di Monterano, tra il paesaggio calcareo dei Monti della Tolfa e le rocce tufacee dei Monti Sabatini. Storia Gli Etruschi occuparono il territorio, dove lasciarono sepolture, oltre a una galleria (“il cavone“) scavata […]

Via Francigena

Via Francigena

A cavallo del primo millennio, molti pellegrini attraversavano l’Europa per raggiungere la tomba di San Pietro a Roma, e talvolta continuavano verso la Terra Santa e Gerusalemme.Furono sviluppati molti “percorsi di fede”, dotati di locande e luoghi di riposo, dove villaggi e abbazie accolsero i pellegrini. Una delle più importanti fu la Via Francigena, che […]

Parco dei mostri di Bomarzo

Parco dei mostri di Bomarzo

Il parco dei mostri di Bomarzo, chiamato anche Bosco Sacro, è un luogo atipico e affascinante. Nel mezzo della foresta, questo stravagante giardino rinascimentale è un mondo fantastico, grottesco e surreale, popolato da animali mitologici e mostri di pietra che hanno suscitato meraviglia da oltre 500 anni. Storico Fu il principe Pier Francesco Orsini, condotierre […]