L’Appia Antica collegava Roma, capitale dell’Impero, a Brindisi, il porto più importante per il commercio con la Grecia e l’Oriente. Probabilmente era la strada romana più famosa di cui sono conservati dei vestigi. Stazio, poeta latino, la chiamava “regina viarum”, la strada reale, per lo splendore dei monumenti sepolcrali, le sue sontuose ville e per la suggestiva bellezza del percorso.

Via Appia Antica

La Via Appia Antica nel arte

27 opere di La Via Appia Antica sono state trovate nella database. Per vederle tutte aprire questo collegamento.
Clica per vedere oltre dipinti e artisti su Voie Appienne in Roma

Articoli sulla Via Appia Antica

  • Parco archeologico dell’ Appia Antica Parco archeologico dell' Appia Antica La Via Appia, all’uscita sud-est di Roma, è caratterizzata da numerosi monumenti funerari, catacombe ebraiche e cristiane, nonché edifici romani.Oggi è un parco regionale protetto, vasto di 3500 ettari. Molto vicino al centro della città, il parco è meraviglioso, tanto per rilassarsi quanto per godersi ...
  • Le Strade romane di Roma Dopo aver usato i sentieri, Roma ha deciso di costruire delle strade reali. Il loro ruolo fu importante durante l’espansione della città e dell’impero, per scopi economici e militari.La prima di queste strade che collegava Roma a Capua è la via Appia, la cui costruzione ...

Articoli sulle vie romane

  • Strade romane Contesto al inizio della Repubblica Romana Gli inizi di Roma furono guidati dalla necessità di garantire la propria sopravvivenza, i primi legionari furono “soldati contadini”, proprietari delle loro terre e impegnati a difenderla.I romani sottopongono i “popoli” circostanti come i Sabini e gli Ernici durante il ...
  • Le Strade romane di Roma Dopo aver usato i sentieri, Roma ha deciso di costruire delle strade reali. Il loro ruolo fu importante durante l’espansione della città e dell’impero, per scopi economici e militari.La prima di queste strade che collegava Roma a Capua è la via Appia, la cui costruzione ...