tempio della pace

Ricostituzione del Tempio della Pace

Il Tempio della Pace (noto anche come Foro della Pace) fu in parte costruito con il bottino della campagna giudaica guidata da Vespasiano, con la vittoria nell’anno 70.
Fu inaugurato nel 75 d.C. per celebrare anche la pace che seguì la fine delle guerre civili, scatenata alla fine del regno di Nerone dal 68 al 69.
In precedenza, sotto la Repubblica, il posto era occupato da un mercato alimentare che fu distrutto dall’incendio del 64 d.C.

Di forma rettangolare, tre dei suoi lati erano occupati da un portico. Il tempio era inserito nel portico centrale, una configurazione molto insolita a Roma, che ricorda i santuari ellenistici  del Medio Oriente.
I lati nord e sud del portico erano preceduti da gradini. Ognuno aveva un’esedra rettangolare, una delle quali esiste ancora sotto la Torre dei Conti.
Il tempio era circondato da sale di studio, archivi e biblioteche, una delle quali fu trasformata nel VI secolo d.C. nella chiesa dei Santi Cosma e Damiano. La stanza adiacente in mattoni ospitava mappe della città e archivi. Una delle sue pareti era adornata dalla Forma Urbis, la famosa pianta di Roma incisa sotto Settimio Severo su quasi 150 pezzi di marmo, che misurava circa 18 per 13 metri. Alcuni dei pezzi sono visibili nella cripta Balbi.

Nel tempio sono state conservate opere di bottino come il candelabro a sette braccia portato da Gerusalemme. La sala di culto custodiva la statua di Pax, dea della pace.
Nel mezzo del foro c’era un elegante giardino, dove l’acqua scorreva continuamente negli bagni. Abbiamo trovato 30 vasi di fiori lì. È stato adornato con molte opere d’arte, tra cui statue che precedentemente decoravano la Domus Aurea di Nerone.
All’inizio del Medioevo, questa zona fungeva da cimitero, dove furono rinvenute tombe del VI e VII secolo.

Oggi è possibile vedere i resti della pavimentazione del foro, i frammenti della parete esterna, una base di portico con gradini e parte del portico sud-ovest.

Piante dei Fori imperiali

forums romains à Rome

carte forums imperiaux rome

Cartina ed indirizzo

Indirizzo : Via della Salara Vecchia, 1443, 00186 Roma RM, Italie

Articoli sui Fori imperiali

  • Fori imperiali Fori imperiali Foro di Traiano Ultimo dei fori imperiali costruiti, il foro di Traiano era anche il più grande del suo tempo. Fu cominciato nel 107 d.C., anno del trionfo di Traiano sui Daci, ...
  • Foro di Augusto Foro di Augusto Costruito da Augusto per celebrare la sua vittoria su Cassio nel 42 a.C., fu inaugurato solo nel 2 a.C.La Via dei Fori Imperiali costruita da Mussolini durante i suoi importanti ...
  • Foro di Cesare Foro di Cesare Il Foro di Cesare fu il primo dei fori imperiali costruiti nel I secolo a.C., i fori repubblicani non erano più sufficienti per coprire le esigenze di una popolazione in ...
  • Foro di Nerva Foro di Nerva Iniziato dall’imperatore Domiziano assassinato nel 96 d.C., questo foro fu completato nel 97 da Nerva. I resti del Foro di Nerva sono ora visibili su entrambi i lati della Via ...
  • Foro di Traiano Foro di Traiano Ultimo dei fori imperiali costruiti, il foro di Traiano era anche il più imponente della sua epoca.Fu iniziato nel 107 d.C,  anno del trionfo di Traiano sui Daci e fu ...
  • Tempio della Pace Il Tempio della Pace (noto anche come Foro della Pace) fu in parte costruito con il bottino della campagna giudaica guidata da Vespasiano, con la vittoria nell’anno 70.Fu inaugurato nel ...