franz - il porto di ripetta verso ponente-1880[1]

Il porto di Ripetta verso ponente (Franz, 1880)

Il Museo di Roma in Trastevere occupa una parte dell’antico monastero di Sant’Egidio, che fu occupato dai Carmelitani.

Dal 1976 fu sede del Museo del folklore e dei poeti romani. Successivamente, dal 2000, è stato riaperto al pubblico con il nome di Museo di Roma in Trastevere, particolarmente adatto per l’organizzazione di mostre temporanee, spesso fotografiche, con anche spettacoli, conferenze e concerti.

La collezione permanente del museo mostra aspetti salienti della vita romana popolare alla fine del XVIII e del XIX secolo, visti dagli artisti, attraverso temi popolari come costumi, danze popolari, feste secolari e religiose, o il artigianato.

Una parte essenziale della collezione presenta dipinti, stampe, disegni e acquerelli, tra cui una famosa sezione sulla “Roma sparita”, di Ettore Roesler Franz (Roma 1845-1907), un presepe  con decorazioni romani del XIX secolo, sei rappresentazioni realistiche di scene romane della vita romana popolare nel XIX secolo. Tra le altre cose, materiali appartenenti al grande poeta romano Trilussa (1871-1950) sono anche conservati nella dedicata “Salla Trilussa”.

 

Cartina ed indirizzo

Indirizzo : Piazza di Sant'Egidio 1/b, Roma

Informazioni e visita

Museo di Roma in Trastevere
Piazza di Sant’Egidio, 1/b

Orari e biglietti

  • Dal martedì alla domenica: dalle 10 alle 20.
    24 e 31 dicembre: dalle 10 alle 14.
    Ingresso fino a un’ora prima della chiusura
    Chiuso lunedì, 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre
  • Biglietti: prezzi variabili secondo la mostra
    In corso il 2 marzo 2020: prezzo intero € 6 / prezzo ridotto € 5

Collegamenti