Acquedotto Appio

Acqueduc Appio à RomeL’acquedotto fu costruito intorno al 312 a.C., durante la seconda guerra sannita, catturò l’acqua da una fonte che si trovava vicino a la Via Prenestina, tra il settimo e l’ottavo miglio.
Parallelamente, i romani costruirono la via Appia.

Il condotto era quasi interamente sotterraneo, la sua lunghezza totale era di circa 11 miglia (16,5 km), con una capacità giornaliera di circa 34.000 m3.

Entrò a Roma attraverso la Porta Maggiore, diretto verso il Celio e l’Aventino, per arrivare al foro Boario, vicino alla porta della Trigemina.
Successivamente, è stato ripristinato e la sua capacità è stata migliorata.

acquedotto appio romeacquedotto appio romeacquedotto appio rome

 

Fotografie di acquedotti a Roma

acqueducs antiques à romeacqueducs antiques à romeacqueducs romainsacqueducs romainsacqueducs antiques à rome acqueducs antiques à romeacqueducs antiques à romeacqueducs romainsfontaines romaines acqueducs romains

Cartina ed indirizzo

Indirizzo : Via Lemonia, 221, 00174 Roma RM, Italie

Parco degli acquedotti romani nel arte

19 opere di Parco degli acquedotti romani sono state trovate nella database. Per vederle tutte aprire questo collegamento.
Clica per vedere oltre dipinti e artisti su Parco degli acquedotti romani in Roma

Articoli sui acquedotti romani

  • Antichi acquedotti romani Storia degli antichi acquedotti di Roma e nella sua campagna : descrizione, foto, costruzione, fontane