Piazza del Popolo, obelisco flaminio

Obelisco Flaminio

La Piazza del Popolo fu progettata nel XVI secolo per offrire un ingresso maestoso quando si arriva a Roma da la Via Flaminia. La monumentale Porta del Popolo sostituì la Porta Flaminia.
Le sue dimensioni consentono l’organizzazione di eventi e manifestazioni, potendo accogliere fino a 65.000 persone.

La piazza e la sua porta sono un buon esempio della stratificazione architettonica di Roma, un fenomeno comune nella Città Eterna, che i Papi successivi hanno riorganizzato e abbellitati, con architetti come Domenico Fontana nel XVII secolo o Valadier nel XIX secolo.

Tre chiese si vedono nella piazza. La più antica è la Basilica di Santa Maria del Popolo, situata sul lato della porta, costruita nell’XI secolo e successivamente rinnovata, nel XV e XVII secolo dal Bernini. È uno degli edifici più notevoli del Rinascimento romano.

Dal 1562 al 1565 Nanni di Baccio Bigio ricostruì la facciata esterna della porta. Nel 1655, Gian Lorenzo Bernini rinnovò la facciata interna e la cornice.

Nel 1573, Papa Gregorio XIII installò una fontana al centro della piazza di Giacomo della Porta (una delle diciotto fontane progettate dopo il restauro del’Acquedotto Vergine). Ma nel 1589, Papa Sisto V fece erigere lì il grande Obelisco Flaminio, alto 24 metri, precedentemente collocato nel Circo Massimo. Domenico Fontana spostò quindi la fontana di della Porta all’inizio della Via del Corso.
L’obelisco fu realizzato intorno al XII secolo a.C., per celebrare la gloria di Seti I e Ramses II. Augusto lo portò da Eliopoli durante la sua conquista dell’Egitto.

Piazza del Popolo

Chiese gemelle Piazza del Popolo

Le chiese gemelle: Santa Maria in Montesanto (1675) e Santa Maria dei Miracoli (1678), furono costruite su richiesta di Alessandro VII. Occupano i due poli del tridente formato da Via del Corso, Via del Babuino e Via di Ripetta. Questi due edifici barocchi furono iniziati da Carlo Rainaldi, poi terminati da Bernini in collaborazione con Carlo Fontana.

La forma della piazza fu ereditata dalla fine del XIX secolo. In precedenza, la sua fisionomia era quella di un quadrato trapezoidale, allargato verso il Tridente. Dall’occupazione napoleonica, Joseph Valadier ha immaginato una nuova pianificazione per installare due caserme. Questo progetto fu abbandonato a causa del terreno accidentato tra la piazza e il Pincio. Quindi, la piazza prese l’attuale forma ellittica, con una doppia esedra, decorata con numerose fontane e statue.
Valadier spostò la fontana di Giacomo Della Porta e completò i lavori ristrutturando le pendici e la terrazza del Pincio.
La nuova fontana centrale circonda l’obelisco con un leone di marmo in stile egiziano in ciascuno dei suoi angoli, da cui l’acqua scorre dalla bocca.
Poco dopo, realizzò anche le due fontane quasi gemelle. L’acqua trabocca da un grande semiguscio in un bacino. Nella parte superiore di ogni fontana, ad ogni estremità c’è una coppia di delfini con code piegate, mentre al centro un gruppo di statue è l’unica differenza tra le due opere. A ovest, verso il Tevere e su una roccia, una statua di Nettuno è fiancheggiata da due tritoni con altrettanti delfini. Ad est, sul lato del Pincio, la roccia reca la statua della dea Roma, affiancata dalle statue sedute del Tevere e dell’Aniene, e ai cui piedi il lupo capitolino allatta i gemelli. Le strutture dietro, verso il Pincio, con le nicchie dalle quali scorre l’acqua in cascata sono anch’esse di Valadier.

Nel 1878-1879, le due torri che fortificarono la porta furono demolite e furono aggiunti due archi laterali.

Cartina ed indirizzo

Indirizzo : Piazza del Popolo, Roma RM


Articoli sulla piazza

  • Piazza del Popolo La Piazza del Popolo fu progettata nel XVI secolo per offrire un ingresso maestoso quando si arriva a Roma da la Via Flaminia. La monumentale ...
  • Santa Maria del Popolo Santa Maria del PopoloSanta Maria del Popolo è un’importante chiesa rinascimentale a Roma. Conserva opere di Raffaello, Bernini e Caravaggio. Descrizione, informazioni e orari, visita e storia della chiesa ...
  • Chiesa Santa Maria dei Miracoli La chiesa di Santa Maria dei Miracoli si trova Piazza del Popolo, a nord dell’antico Campo Marzio. La sua “gemella”, Santa Maria in Montesanto, è ...
  • Pincio Il Pincio è una collina a Roma, situata a nord del colle Quirinale e che domina il Campo Marzio. Diverse ville e giardini occupano la ...

Piazza del Popolo nel arte

25 opere di Piazza del Popolo sono state trovate nella database. Per vederle tutte aprire questo collegamento.
Clica per vedere oltre dipinti e artisti su Place du Peuple in Roma

Informazioni

Piazza del Popolo

Fonti e collegamenti