stadio di domiziano

Ricostituzione dello stadio

L’attuale Piazza Navona ha conservato la forma dell’antico stadio di Domiziano, costruito intorno all’86 d.C. dall’omonimo imperatore, per ospitare i giochi atletici greci (corsa, pugilato, salto, lancio, ecc).
La sua forma è stata ispirata dagli stadi di Olimpia e di Atene. Fu il primo e unico stadio di Roma costruito in pietra. Lungo 276 metri e largo 54, poteva ospitare quasi trentamila spettatori.
Era decorato con statue e gruppi di marmo. Tra questi, il Pasquino, che rappresenta Menelao che regge il corpo di Patroclo, ora sull’omonima piazza vicina.

Domiziano voleva coinvolgere i romani in queste discipline atletiche non violente, che purtroppo sembrano non aver affascinato la folla per la loro mancanza di “virilità”, e forse di sangue.

stadio di domiziano

Arco verso l’entrata nord

Fu restaurato da Alessandro Severo e rimase in uso fino al V secolo.
Dal Medioevo, gli edifici si svilupparono sulle strutture dello stadio, quindi palazzi e chiese emersero sul perimetro. L’interno dello stadio, che si è gradualmente abbassato a causa di crolli e dell’inondazione del Tevere, non ha visto alcuna costruzione permanente.
A partire dal XVI secolo, gli scavi hanno aperto una cava per recuperare i materiali utilizzati in diversi palazzi e chiese.
Il suo pavimento è ora 5 metri al di sotto dell’attuale livello della piazza.

Area archeologica

I resti sotterranei dello stadio sono stati riaperti al pubblico dopo anni di restauro. Questa area archeologica si noma “Oggi Piazza Navona”.
Oltre alle rovine dello stadio, ci scopriamo la storia delle pratiche sportive e dei giochi dell’antichità.
Pannelli e schermi illustrano con grafica, foto e video, la storia dello stadio, usi e costumi, eventi.

stade domitienstade domitien - piazza navona
Veduta dall’esterno

Ricostituzione

stade de Domitienstade de Domitienstade de Domitienstade de Domitienstade de Domitien Ricostituzione dello stadio di Domiziano (Museo della Civiltà Romana)

Informazioni

Stadio di Domiziano
Via di Tor Sanguigna, 3

Orari
Dal lunedì alla domenica: dalle 10.00 alle 19.00
Sabato: dalle 10.00 alle 20.00
Chiusura della biglietteria 30 minuti prima della chiusura del sito.

Biglietti
Prezzo intero: € 8,50
Prezzo ridotto: € 6,50
Gratuito: fino a 12 anni, disabili e compagni.

Visita guidata
Riferirsi al sito ufficiale per le condizioni della visita guidata per gruppi.
Durante il fine settimana, è possibile fare la visita guidata con gli archeologi. Costo di € 12 a persona.

Collegamenti

Cartina ed indirizzo

Indirizzo : Via di Tor Sanguigna, 3, 00186 Roma RM, Italie