la villa medici a roma

Facciata esterna della Villa Medici

La Villa Medici si trova sul Monte Pincio. Dal 1803 ospita l’Accademia di Francia a Roma.
Oggi ospita mostre e si può in particolare visitare i suoi famosi giardini. Una piccola caffetteria è accessibile al piano superiore.

Storia

Durante l’antichità, questo posto era occupato dai horti luculliani.
Diventato un vigneto nel XVI secolo, il cardinale Marcello Crescenzi iniziò l’espansione di una casina. Poco dopo, la proprietà fu acquistata nel 1564 dal cardinale Giovanni Ricci di Montepulciano e proseguirono i lavori, prima con l’architetto Giovanni Lippi, poi con il figlio Annibale Lippi.

Il cardinale Ferdinando de Medici acquistò la villa nel 1576. La arredò con molte famose opere d’arte, arricchì il giardino di sette ettari con vari alberi e sculture, tra cui l’antico gruppo dei Niobidi e il Mercurio di Giambologna.
Trasformato in un vero museo, è diventato uno dei luoghi più eleganti di Roma e residenza degli ambasciatori del Granducato di Toscana. Nel 1633, Galileo ci fu ospitato durante il suo processo davanti alla corte dell’Inquisizione.
Dopo la scomparsa dei Medici nel XVIII secolo, la villa divenne proprietà del Casato di Lorena. La maggior parte delle opere d’arte furono poi trasferite a Firenze.

In seguito alla campagna italiana, Napoleone Bonaparte la acquistò e ci trasferì l’Accademia di Francia a Roma nel 1803. Da allora, grandi artisti hanno soggiornato lì e ci vanno ancora oggi.

Descrizione

La villa è costituita da un edificio centrale dominato da una terrazza, incorniciato da due corpi laterali sormontati da una torre.
La facciata interna, che si affaccia sui giardini, è riccamente decorata con molti antichi bassorilievi, come ghirlande dell’Ara Pacis, statue e busti.
Di fronte alla massiccia facciata esterna che domina la città, è installato un bacino di porfido di Annibale Lippi.

Giardini di Villa Medici

giardini di villa medici

Giardini di Villa Medici

Estesi per oltre 7 ettari, questi giardini furono allestiti nel XVI secolo dal cardinale Ricci. Furono divisi in sedici quadrati e sei aiuole, poi decorati con bacini e fontane.
Nel corso della storia, hanno conosciuto alcuni cambiamenti e purtroppo sono stati privati ​​delle loro opere d’arte nel XVIII secolo. Pertanto, l’attuale obelisco è una copia del monumento originale trasferito a Firenze.
A nord dei giardini, ci sono i resti di un tempio romano, ora sepolti. Fu durante gli scavi del XVI secolo che fu scoperto il gruppo marmoreo dei Niobidi.
Nei giardini una voliera è decorata con affreschi di Jacopo Zucchi (XVI secolo) che rappresentano in particolare dei animali.
Dagli anni 2000, i giardini dell’Accademia furono restaurati dando loro il loro aspetto originale del XVI secolo.

Galleria

villa médicis Facciata della villa Medici verso Roma
villa médicis Veduta dal primo piano
villa médicisvilla médicisvilla médicis Giardini di Villa Medici

Villa Medici nel arte

14 opere di Villa Medici sono state trovate nella database. Per vederle tutte aprire questo collegamento.
Clica per vedere oltre dipinti e artisti su Villa Médicis in Roma

Cartina ed indirizzo

Indirizzo : Viale della Trinità dei Monti, 1, 00187 Roma RM, Italie

Informazioni

Accademia di Francia a Roma – Villa Medici
Viale Trinità dei Monti, 1 00187 Roma
Tel : [+39] 06 67611 / [+39] 06 6761 311 – Mail : standard@villamedici.it
Sito ufficiale : www.villamedici.it
Maggiore informazioni e aggiornamenti : www.villamedici.it/scoprire-e-visitare-la-villa/visite

Orari e biglietti

  • Orari e aperture
    Da martedì a domenica

    La biglietteria apre 30 minuti prima dell’inizio della visita guidata e dalle 10.00 alle 18.30 durante le mostre.
    Chiusure : lunedì / 1 gennaio / 1 maggio / 25 dicembre
  • Biglietto d’ingresso per Villa Medici
    Intero € 12 / ridotto € 6 (sotto 25, studenti, sopra 60, ecc.)
    Il biglietto include la visita guidata e l’ingresso alla mostra temporanea.
  • Mostre temporanee
    Dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 19 (ultimo ingresso alle 18.30)
  • La visita storica
    Scoperta dei giardini e appartamenti, concentrandosi sugli aspetti storici, artistici e architettonici.
    – Francese: 10.00, 11.00, 12.00, 15.00, 16.30, 18.00
    – Italiano: 12.00, 16.30, 18.00
    – Inglese: 11.00, 15.30, 17.30
    – Spagnolo: 12.00 (solo mercoledì), 16.00 (solo sabato)
    – Russo: 15.30 (solo mercoledì), 15.30 (solo sabato)
    Per prenotare visite di gruppo: visiteguidate@villamedici.it, [+39] 06 6761 311
    Orari per visite di gruppo private: 9.30, 11.30, 14.30, 15.30
  • La visita archeologica
    – Italiano: venerdì, sabato e domenica alle 15:00
    – Francese: sabato alle 15:00
  • La formula della domenica a Villa Medici
    Proposta di due percorsi. La mattinata è per le famiglie. Il pomeriggio è dedicato alla creazione artistica (ogni domenica alle 15.30).
  • Caffetteria del ristorante Colbert
    Apertura: tutti i giorni dalle 10 alle 18 tranne il lunedì e durante eventi culturali e artistici organizzati presso l’Accademia di Francia a Roma. Situato al livello della Loggia.

Fonti e collegamenti