murs d'aurélienLe Mura aureliane furono costruite tra il 270 e il 273 dall’imperatore romano Aureliano per difendere la città dagli attacchi dei barbari.
C’era già una cinta muraria, le mura serviane, costruite sotto la Repubblica e che circondavano le sette colline storiche, ma la città si era sviluppata molto oltre.
Fino ad allora, il territorio stesso dell’Impero romano era più che sufficiente per proteggere Roma. Ma nel terzo secolo iniziò una crisi, con la nuova minaccia delle tribù barbariche che si spostarono verso il confine germanico.

Mur d'aurélien à Rome et Muraille de ServienLe Mura Aureliane erano lunghe di 19 km, oggi rimangono 12,5 km.
Per costruirle rapidamente e anche per ragioni economiche e militari, molti edifici precedenti erano inclusi nel muro. Tra questi, l’Anfiteatro di Castrense, la Piramide di Cestio e parte dell’acquedotto dell’Acqua Claudia sulla Porta Maggiore. Furono anche incorporate molte residenze, in molti luoghi si possono vedere le finestre ostruite.

muraille de romeAl tempo di Massenzio, fu in qualche modo rafforzato, ma sotto Onorio all’inizio del V secolo, l’altezza fu raddoppiata a causa della minaccia dei Goti, a circa 6,5 metri, creando così un doppio percorso, a un livello inferiore ( diventando coperto e dotato di fessure) e un livello superiore merlato.
Anche le torri furono rinforzate con un secondo piano.
Il mausoleo di Adriano sulla riva destra del Tevere fu incorporato nel muro in quel momento.

Durante le guerre contro i Goti, il muro subì gravi danni.

L’esterno delle mura nel quartiere San Lorenzo

porta tiburtinaporta tiburtinaporta tiburtinaporta tiburtina

porta tiburtinaporta tiburtinaporta tiburtina

Con la pressione di costruire velocemente sotto Aureliano, molti edifici furono incorporati per risparmiare tempo.
Notiamo molto bene le vecchie finestre delle case che sono state chiuse.

Porte delle Mura Aureliane

  • Mura aureliane Le Mura aureliane furono costruite tra il 270 e il 273 dall’imperatore romano Aureliano per difendere la città dagli attacchi dei barbari.C’era già una cinta muraria, le mura serviane, costruite sotto la Repubblica e che circondavano le sette colline storiche, ...
  • Porta San Paolo Porta Ostiensis o San Paolo È da questa porta che iniziò l’antica via Ostiense, che collegava Roma alla città portuale di Ostia, passando attraverso le mura Aureliane costruite nel III secolo d.C.Prende il nome dalla vicina basilica nel Medioevo, ma originariamente ...
  • Arco di Druso e Porta San Sebastiano Arco di Druso L’Arco di Druso si trova in Via Appia, a circa 20 metri dalla Porta San Sebastiano, sul lato cittadino.Si credeva erroneamente che questo arco fosse stato eretto in onore di Druso (il fratello di Tiberio e il padre ...
  • Porta Latina La Porta Latina è una porta che si apre nelle mura Aureliane, con un solo arco. Si trova alla fine di Via Latina, che raggiunge Capua. Questa via partiva dall’antica Porta Capena che si apriva nelle mura serviane (da cui ...
  • Porta Asinaria La Porta Asinaria è una porta che si apre nelle mura Aureliane di Roma. Fu anche chiamata Porta Lateranensis durante il Medioevo.Fu costruita tra il 270 e 273 d.C. da Aurelieno, contemporaneamente al muro stesso. L’antica via Asinaria che la ...
  • Porta San Giovanni La Porta San Giovanni è una porta che si apre nelle mura Aureliane vicino alla Basilica di San Giovanni in Laterano. Si trova tra Porta Maggiore a nord e la vicina Porta Asinaria a ovest. Permetteva l’accesso a la via ...
  • Porta Maggiore Questa porta fu costruita sotto l’imperatore Claudio nell’anno 52 della nostra era per consentire all’acquedotto Claudio di attraversare le via Prenestina e Labicana (oggi via Casilina). Quindi in origine era più un arco che una porta.Quando fu inaugurata, fu chiamata ...
  • Porta Tiburtina La Porta Tiburtina, nota anche come Porta San Lorenzo, si situava sulla Via Tibur che portava a Tivoli. Risale al 5 a.C. e fu incorporata intorno al 270 nelle mura aureliane, tra Porta Praetoriana e Porta Maggiore. L’arco della porta fu ...
  • Porta Pia La Porta Pia fu costruita tra il 1561 e il 1565 nelle mura Aureliene da Papa Pio IV in sostituzione della Porta Nomentana, a causa delle modifiche urbane del quartiere.Si trova tra la Porta Nomentana (ora condannata) e la Porta ...
  • Porta Pinciana La Porta Pinciana fu costruita nel 403, dall’imperatore Onorio, rielaborando un’antica porta secondaria delle mura Aureliane per farne un punto difensivo. L’arco centrale in travertino era incorniciato da due torri semicilindriche, alte quasi 20 metri.I due archi laterali esistenti oggi ...
  • Porta Salaria La Porta Salaria, ora in gran parte distrutta, era il punto di ingresso a Roma dalla Via Salaria. Fu costruita nel 275 d.C. L’aggettivo Salaria proviene dal importante commercio del sale che passava qui, prendendo la Via Salaria per attraversare ...
  • Piramide di Caio Cestio Fuori dalla porta di San Paolo si trova la strana Piramide di Caio Cestio, un monumento funerario che questo funzionario aveva eretto per la sua sepoltura tra il 18 e il 12 a.C.Alta di 37 metri, è realizzata in cemento ...
  • Museo delle Mura Il Museo delle Mura si trova dentro la Porta di San Sebastiano, una delle porte delle mura Aureliane più grandi e meglio conservate.I museo comprende due piani, con tre sezioni: antica, medievale e moderna. I pannelli esplicativi sono accompagnati da ...

Articoli sulle Mura di Roma

  • Mura di Roma Roma ha costruito principalmente due grandi mura durante la sua storia. Una costruita sotto la Repubblica: le mura serviane, che ...
  • Mura aureliane Le Mura aureliane furono costruite tra il 270 e il 273 dall’imperatore romano Aureliano per difendere la città dagli attacchi ...
  • Arco di Gallieno e Porta Esquilina L’Arco di Gallieno è l’arco centrale di una tripla porta costruita sotto Augusto, all’interno delle mura serviane, la Porta Esquilina, ...