obelisco vaticano

Obelisco Piazza San Pietro in Vaticano

Dalla riqualificazione della piazza dal Bernini nel XVII secolo, l’obelisco vaticano si trova al centro della Piazza San Pietro. È alto 25,31 m su una base di 8,25 m. Dopo l’obelisco lateranense, è il secondo più alto di Roma.
Questo obelisco, come quelli della Piazza dell’Esquilino e della Piazza del Quirinale, non è decorato con incisioni.
È possibile che questi obelischi siano stati portati a Roma incompiuti, direttamente dalla cava. Il faraone potrebbe essere morto prima del loro completamento.
Quello del Vaticano, in granito rosso, alto circa 25 metri, doveva inizialmente raggiungere 45 metri, ma potrebbe essersi rotto durante la sua erezione da parte di Augusto, nel Foro di Alessandria.
Si pensa che provenga da Eliopoli (tempio di Re), comandato dal re Amenemhat II (XIX secolo a.C.).
Nel 37 d.C., l’imperatore Caligola ordinò il suo trasferimento a Roma e lo fece erigere al centro del circo di Nerone. Plinio il Vecchio riferisce che una nave di dimensioni senza precedenti fu costruita per questo scopo (la Mirabilis Navis), lunga 104 metri, e piena di lenti per impedire la rottura del monumento. Questa nave, poi, sarebbe stata sommersa per formare le basi sottomarine del molo del porto di Claudio in Ostia.
L’obelisco non era quindi lontano dalla parete sud dell’attuale Basilica di San Pietro, i gradini sul lato nord del circo si trovavano nel sito dell’attuale edificio.

obelisco vaticano nel passato

Santa Maria della Febbre, Saenredam (1629, da un disegno del 1532)

Secondo la tradizione, molti cristiani furono martirizzati vicino all’obelisco, incluso San Pietro. Ecco perché, diventando una tappa del pellegrinaggio a Roma, rimase in piedi nel Medioevo, a differenza degli altri monoliti di Roma che furono abbandonati.
Situato a sinistra della basilica costantiniana, fu designato come “ago di Roma” o “ago di San Pietro”, ma anche come sito della tomba di Cesare. Era sormontato da una sfera di bronzo con un punto in cui, secondo la leggenda, c’erano le ceneri di Giulio Cesare. Si trovava vicino alla chiesa scomparsa di Santa Maria della Febbre, adiacente alla basilica e costruita su un antico mausoleo imperiale.

Dopo diversi progetti di spostamento senza successi (gli architetti avevano paura dei rischi nel trasporto), fu Papa Sisto V che insistette per trasportarlo al centro di Piazza San Pietro. Ha affidato questo lavoro a Domenico Fontana.
In questa occasione, il globo del vertice è stato aperto, si ci sono trovate solo polvere (il globo è conservato nei musei Capitolini). L’obelisco fu trasportato ed eretto con successo il 10 settembre 1586. 907 uomini e 75 cavalli avrebbero partecipato a questo lavoro.

All’inaugurazione, quattro iscrizioni sono state incise sul piedistallo. L’obelisco era sormontato da una piramide, una croce di bronzo e una stella, emblemi del papa. Nel 1589, avrebbe deposto nel bronzo le reliquie della Vera Croce.
Nel 1713, papa Innocenzo XIII decorò i lati della base dell’obelisco con animali, aquile incoronate in bronzo, corrispondenti al suo stemma. Nel 1817, l’astronomo Filippo Gigli installò ai piedi del monolito una rosa dei venti (con i nove venti che soffiano a Roma) e una meridiana il cui obelisco funge da ago.

Cartina ed indirizzo

Indirizzo : Piazza San Pietro, Vaticano

Informazioni

Fonti e collegamenti

Articoli sulla Piazza San Pietro

  • Basilica di San Pietro in Vaticano Scopri la Basilica di San Pietro a Roma: visita, descrizione e storia. Costruito sulla tomba dell’apostolo Pietro che risale all’anno ...
  • Piazza San Pietro La vasta Piazza San Pietro, di architettura barocca, si trova di fronte alla Basilica di San Pietro, nel Vaticano.È un ...
  • Obelisco Vaticano Dalla riqualificazione della piazza dal Bernini nel XVII secolo, l’obelisco vaticano si trova al centro della Piazza San Pietro. È ...
  • Fontane di Piazza San Pietro Le fontane gemelle di Piazza San Pietro si trovano a nord e a sud della piazza, con l’obelisco in mezzo. ...
  • Fotografie della Piazza San Pietro Fotografie della Piazza San Pietro Veduta dalla cupola Vedute dalla cima della cupola L’obelisco Piazza San Pietro a Natale Fontane della piazza   8 aprile 2005 – Funerali ...