museo napoleonico

Ritratto di Napoleone I

Il Museo Napoleonico di Roma conserva oggetti e souvenir napoleonici, principalmente provenienti dalla collezione del conte Giuseppe Primoli, discendente della famiglia Bonaparte, che li donò alla città di Roma nel 1927.

Esposta nel palazzo di famiglia, questa collezione comprende opere d’arte e souvenir di famiglia. È inteso più come una scoperta nella storia familiare che come una mostra.

Il Palazzo Primoli, che fu costruito nel XVI secolo, fu notevolmente modificato all’inizio del XX secolo.

Le collezioni del museo sono divise in tre sezioni, che coprono tre periodi:

  • Il cosiddetto periodo napoleonico, con grandi dipinti, busti dei grandi artisti dell’epoca
  • Quello che si estende dalla caduta di Napoleone all’ascesa di Napoleone III
  • Il secondo impero

Palazzo Primoli

palais du musée napoléon

Palazzo Primoli

Il Museo Napoleonico occupa il piano terra del Palazzo Primoli, la cui costruzione risale al XVI secolo. Appartenne alla famiglia Godefroy, poi ai Filonardi alla fine del XVIII secolo, e acquistato dal conte Luigi Primoli intorno al 1828.
Durante importanti trasformazioni della zono, con la costruzione delle sponde del Tevere, la ristrutturazione dell’edificio fu affidata all’architetto Raffaele Ojetti.
La vecchia facciata su Piazza Orso fu demolita e un edificio fu eretto all’angolo della nuova via Zanardelli, con un ingresso monumentale, e una nuova facciata in Piazza di Ponte Umberto.
Giuseppe Primoli donò il piano terra alla città nel 1927 per ospitare le collezioni napoleoniche nella città di Roma. Ci sono soffitti dipinti del XVIII secolo e fregi lungo le pareti dell’inizio del XIX secolo. I fregi delle sale III e V, tra cui il “leone” dei Primoli e l’ “aquila” di Bonaparte, furono realizzati dopo il matrimonio di Pietro Primoli con Charlotte Bonaparte nel 1848.

Il palazzo ospita anche la Fondazione Primoli e la sua biblioteca, composta da oltre trentamila volumi di letteratura, storia e arte.
Dal giugno 1995, il terzo piano ospita il Museo Mario Praz, appartenente alla National Gallery of Modern Art, con oltre un migliaio di opere che vanno dalla fine del XVIII secolo alla prima metà del XIX secolo.

 

Cartina ed indirizzo

Indirizzo : Piazza di Ponte Umberto I, 1, 00186 Roma RM, Italie


Informazioni

Museo di Roma
Palazzo Primoli
Piazza di Ponte Umberto I, 1

Orari e biglietti

  • Aperto da martedì a domenica dalle 10 alle 18. La biglietteria chiude mezz’ora prima.
    Chiusure: ogni lunedì, 25 dicembre 1 gennaio e 1 maggio
  • Ingresso gratuito

Fonti e collegamenti

Galleria

musée napoléonien de Romemusée napoléonien de Romemusée napoléonien de Romemusée napoléonien de Rome
joachim murat, roi de naples Ritratto di Joachim Murat, Re di Napoli
musée napoléonien de Rome